SID Research Map

drm
Con la consapevolezza che il Design, come disciplina giovane nel panorama accademico nazionale, ha dapprima
attinto alla dimensione principalmente sperimentale per poi costruire un proprio apparato teorico metodologico e via
via aprire a campi applicativi vari e interdisciplinari, la Società Italiana del Design (SID) nella sua mission di
“promuovere le attività di studio e ricerca sul design […] favorendo forme di coordinamento tra chi svolge ricerca …”
ha istituito al suo interno il Tavolo di lavoro “Tassonomie della Ricerca” che ha come obiettivi principali:
– raccogliere
– promuovere
– costruire partnership
– disseminare

le ricerche sviluppate a livello nazionale e internazionale dalla comunità scientifica italiana del Design.

A partire dai risultati del progetto Design Research Map – DRM (Bertola&Maffei, a cura di, 2008), la prima attività del
Tavolo è stato l’avvio dell’Osservatorio della Ricerca (2012-2016) i cui risultati sono stati presentati presentato nel
2018 restituendo un quadro ricco e articolato.
Negli incontri di Torino ed Ascoli (2019), si è quindi deciso di proseguire con questa attività di mappatura,
trasformandola in un lavoro in itinere capace di restituire con un buon livello di aggiornamento le attività nel campo
della ricerca scientifica promosse dalla comunità. L’obiettivo è quello di realizzare una mappa aggiornata in tempo
reale, aperta e implementabile in grado di restituire il multiverso della disciplina e le sue continue mutazioni.

A tal fine è stato attivato un Survey che permette ad ogni ricercatore (indipendentemente dal suo ruolo accademico)
di presentare la propria attività di ricerca fornendo alcuni dati di carattere quantitativo e qualitativo che andranno in
maniera automatica ad aggiornare la mappa della ricerca del design in Italia.
Ulteriore obiettivo della mappatura in itinere è quello di mettere in evidenza le conoscenze e le competenze che ogni
ricercatore, o gruppo di ricerca, ha maturato o sta maturando al fine di creare network tematici in grado di generare
nuove sinergie ed opportunità di ricerca sia a livello nazionale che internazionale.
Con questo auspicio che viene lanciato il Survey SID Research Map 2020.

Per partecipare seguire il link:
SIDResearchMap

La partecipazione è aperta a ogni ricercatore attivo presso una Università Italiana (pubbliche e private) che svolge
ricerca nel campo ampio del Design.
Posso dunque partecipare: dottorandi, titolari di contratti o assegni di ricerca a termine, ricercatori a tempo
determinato o indeterminato, professori.

Per ogni comunicazione scrivere a: sidresearchmap@gmail.com

SIDResearchMap Advisory Board
Loredana Di Lucchio, Professore Ordinario di Design,
Sapienza Università di Roma
Giuseppe Lotti, Professore Ordinario di Design,
Università degli Studi di Firenze
Gianni Sinni, Professore Associato di Design,
Università IUAV di Venezia