Professione designer

Richiesta per il riconoscimento della professione di designer e delle iniziative del Collegio dei Periti
data — maggio 2015
web — link

La SID ha inviato al Capo di Gabinetto, al Capo di Dipartimento e al Direttore Generale Livon, una nota a proposito del riconoscimento della professione di designer e delle iniziative del Collegio dei Periti.

“Gentilissimi Vi sottoponiamo un problema di particolare importanza che richiede un tempestivo intervento per i forti riflessi che può avere nell’ambito della formazione nel Disegno Industriale.
Sia i Corsi di disegno industriale delle Università, sia gli ISIA, hanno avviato una procedura presso l’UNI per il riconoscimento della professione di designer, settore di particolare rilevanza per lo sviluppo culturale ed economico del nostro paese.
La procedura, piuttosto complessa, prevede, di fatto, una sorta di diritto di veto da parte di soggetti, o meglio ordini, che possono avere relazioni con l’ambito professionale relativo alla nuova richiesta di riconoscimento.
E’ quanto accaduto con il Collegio dei Periti che sta inviando lettere ai laureati in design chiedendo loro di iscriversi al loro Collegio per esercitare la professione.
Nella lettera, che si allega, con la quale di fatto si esercita il diritto di veto, si fa riferimento a un’attività che si starebbe svolgendo al MIUR della quale, però, sia negli ISIA, sia nei Corsi di Disegno Industriale delle Università, non si sa nulla.
Dopo tutti gli sforzi che si stanno facendo per regolare e qualificare il percorso formativo dei designer mantenendo un profilo alto e affidandoci a un confronto con le migliori esperienze internazionali, sarebbe veramente grave che tutto possa essere regolato con un corso di formazione gestito dal Collegio dei Periti.
Vi chiediamo pertanto un interessamento in merito alla questione, non solo per evitare riflessi negativi sui corsi di design, ma anche e soprattutto per garantire la più alta qualificazione di una professione che, come pensiamo ne siate pienamente consapevoli, è di particolare importanza per lo sviluppo economico del nostro paese.
Siamo disponibili a tutti gli incontri ritenuti utili ad affrontare questa questione della massima importanza per i Corsi di design di ISIA e Università e per coloro che esercitano questa professione.”